Banda musicale coreografica
info@bandacastelnuovo.it
info info-1 info-2 info-3

 

Le Origini

 

6 La prima delibera a favore della Banda di Castelnuovo di Porto risale alla fine del XIX secolo. Nei primi anni del Novecento la banda veniva diretta da alcuni capibanda del luogo: primo maestro effettivo maestro fu un certo Lalli, di cui però non si hanno notizie. Già prima della seconda guerra mondiale la Banda era sotto la guida del maestro Roberto Pomili, da cui il gruppo prende nome.
Pomili fu autore di alcune arie sinfoniche dedicate a personaggi del nostro paese. Tra queste ricordiamo in particolare “Esculapio”, scritta in onore del medico, che ancora oggi eseguiamo solitamente a chiusura delle nostre esibizioni, in ricordo del maestro e su richiesta dei nostri concittadini che, con nostalgia, ne ricordano le note. 9
4 Presente immancabilmente, la banda è chiamata ad allietare ogni evento del paese; nel 1932 la banda saluta il passaggio del primo convoglio sulla ferrovia Roma-Nord, che trasporta a bordo Benito Mussolini. La guerra però, cambia il corso degli eventi ed anche la nostra banda si disgrega ricostituendosi, però, subito dopo la fine delle ostilità. Nonostante le evidenti difficoltà, i musicisti locali non si scoraggiano e con il ricavato di una colletta fanno riparare i loro strumenti musicali.
Nel 1953 il maestro Pomili si trova impossibilitato a dirigere la banda, in quanto gravemente malato: il gruppo continua a crescere numeroso e a lui viene sostituito il maestro Pelliccia. Le difficoltà economiche e la necessità di spostarsi in città per trovare lavoro causano la drastica riduzione del numero di componenti la banda stessa, fino al minimo storico di 12 elementi nella seconda metà degli anni sessanta. 8
3 Nel 1984, grazie all’iniziativa di alcuni vecchi componenti ed al supporto dell’allora Amministrazione Comunale, la banda viene ricostituita. L’assemblea nomina Presidente Gino Morelli che, ricordando con affetto il vecchio maestro Pomili, dà alla stessa il suo nome. La rinata banda trova in Gino un punto di riferimento e gli esecutori, spinti dall’entusiasmo, tornano subito a suonare.
Così il presidente si rivolge ad Antonio Riccardi per affidargli l’incarico di maestro ed in pochi mesi la banda musicale “R.Pomili” effettua la 1°esibizione in occasione della festa del Santo Patrono nel settembre ’85.Il maestro Riccardi dirige la banda per nove anni con impegno e profitto. A Gino Morelli succede poi, come presidente, Ernesto Campi che con grande impegno ha seguito la crescita della banda fino al 1995. 1
2 Nel gennaio ’96 viene eletto Presidente Nicola Pennacchioni, attuale presidente, che porta in banda una ventata d’entusiasmo e novità intraprendendo la via degli scambi culturali internazionali. Nel ’94 la Banda è passata sotto la direzione artistica del maestro Sabato Aliberti, tuttora direttore della stessa, che partecipa con entusiasmo a tutte le attività della banda curandone l’aspetto artistico, l’annesso repertorio e la preparazione degli allievi della nostra scuola musica.

 

Curriculum

Risultati immagini per anbima Iscritta all’Albo Regionale delle Bande nel Lazio, fa parte dell’ANBIMA l’Associazione Nazionale delle Bande Italiane Musicali Autonome
giov Si esibisce durante l’udienza del Santo Padre Giovanni Paolo II (Maggio 1998)

In occasione del Trentennale della Banda si Esibisce sul Sacrato della Basilica Di San Pietro per Sua Santità Francesco

fiumicino Partecipa all’VIII Edizione del Premio Città di Fiumicino (Giugno 1999)
valentini Effettua un Concerto a Palazzo Valentini (Giugno 1999)
roma Vince il Concorso bandito dal Comune di Roma e diventa Banda della XX Circoscrizione (dal 1997 al 2002)
mirabilandia_2 Si esibisce nel Parco giochi Mirabilandia – Ravenna (Settembre 2000)
Bagnara-Calabra-4019 Partecipa ad un gemellaggio con la Banda Musicale di Bagnara Calabra – Reggio Calabria diretta dal Maestro Vincenzo Panuccio (2000)
BuonaDomenica Partecipa alla trasmissione televisiva “Buona Domenica” – Canale 5 (2000)
provincia_2 Partecipa a numerose attività promosse dalla Provincia di Roma tra le quali “La città delle Bande Musicali”
altare-della-patria Si esibisce al Vittoriano per un omaggio a Giuseppe Verdi (2003)
carnevale_2 Ogni anno partecipa a sfilate carnevalesche e nell’Ottobre 2003 prende parte al “Vendemmiale” di Capena
palazzuolopapa  Effettua un gemellaggio con la Banda Musicale G.Savoi (Palazzuolo sul Senio – FI) diretta dal Maestro Renato Soglia, noto compositore di musiche per banda (2003)
lavitaindiretta  Prende parte alla trasmissione televisiva “La vita in diretta” con Michele Cucuzza – RaiUno (2003)
svizzera Partecipa al Carnevale di Losanna – Svizzera (Aprile 2005)
radio_italia  Aderisce all’iniziativa promossa da Radio Italia suonando in contemporanea con altre centinaia di Bande in tutta Italia “La canzone del sole” nella ricorrenza della scomparsa di Lucio Battisti (Settembre 2005)
cd_p(2) Incide un Cd contenente 12 brani del suo repertorio
trastevere_J(1) Effettua un Concerto in occasione della Festa di ‘Noantri a Trastevere (Luglio 2007) e successivamente partecipa alle manifestazioni religiose dello stesso quartiere
kermesse_p(1) Partecipa allo spettacolo KERMESSE con il Maestro Massimo Carrano (2007), spettacolo di improvvisazione musicale.
happy_music(3)  Organizza il 1° e 2° Happy Music (Ottobre 2007 – Giugno 2008)
teleton  Partecipa da diversi anni, in collaborazione con alcune agenzie della Banca Nazionale del Lavoro (Via del Corso, Piazza Fiume, Viale Parioli), alla manifestazione Telethon per la ricerca sulle malattie genetiche
scuola  Collabora assiduamente con la Scuola Elementare e Media per diffondere la cultura musicale e promuovere la cultura bandistica, organizzando lezioni dimostrative, concerti, sfilate ed eventi ai quali i ragazzi partecipano con interesse e coinvogimento

Le Esperienze All’Estero

NORWAY Norvegia:Nel 2001 la Banda vola nella lontana e fredda Norvegia fino alla cittadina di Hamar, a cento chilometri da Oslo, per gemellarsi con il Corpo Bandistico di Hamar.
Francia:Nel 2003 parte per la Francia nella meravigliosa Valle della Loira. Il gemellaggio è con la “Societè Musicale Sant’Ay d’Orleans”, a circa venti chilometri da Orleans. FRANCE_J(1)
UNGHERY_p Ungheria:Nel 2004 sè ospite della Banda Ungherese “Tiszavasvàri Vàrosi Fùvòszenekar”, nella cittadina di Tiszavasvari, a 200 chilometri da Budapest.
Spagna:Nel 2006 la Banda è ospite della Banda di Tardienta “El Guante Blanco”, Spagna, a pochi chilometri da Zaragoza, partecipando alla Festa di San Lorenzo. DIGITAL CAMERA
CROATIA Croazia:Nel 2008 partecipa al Festival Internazionale della Musica, ospite della Banda di Opatija, la “Puhacki Orkestar”, vicino alla città di Fiume.

Newsletter